Roccasancasciano

Da Habitat Archivio.

"Una terra ricca di storia e di storie, dove ogni dominazione ha lasciato una traccia. Frammentata nel corso dei secoli, ha trovato l'unità nell'amore per l'arte e la cultura, per i luoghi che le raccontano, per la gente che le vive e tramanda nei musei, monumenti e teatri."

Trovandosi la terra di Rocca S. Casciano in posizione di rapporti commerciali, per essere il paese più centrale della Romagna toscana, ha avvantaggiata la sua sorte per l'apertura della via forlivese, di cui fu ordinata l'esecuzione nel 5 Ottobre 1832, e compiuta nel 1837. Infatti, dopo questa benigna risoluzione, un inaspettato movimento determinò le Comunità limitrofe a far tracciare altri tronchi di vie rotabili, come quelli per Modigliana, Galeata, Premilcuore e Tredozio [...] e addivennero perciò più frequentati e più copiosi i mercati, che hanno luogo tre volte la settimana, cioè nel lunedì e venerdì pel traffico dei cereali, e nel mercoledì per lo smercio dei prodotti provinciali.

Storia del Casentino vol. II - P. Prezzolini ed. M. Cellini Firenze, 1861. Pagina 139

Cenni Storici

Poco si sa della storia antica di Rocca S. Casciano. Solo alcuni ritrovamenti di costruzioni e tombe testimoniano del popolamento della vallata in epoca romana.

Del periodo medioevale mancano documenti fino al 1068, quando i signori di Montecerro e Ceuta, fanno donazione di un terreno in Marzolo all’Abbazia di San Benedetto. Già allora esistevano la Pieve di San Cassiano in Casatico ed il borgo, mentre il Castellaccio, se non c’era ancora, era previsto per la loro difesa. Attorno a Rocca esistevano tanti altri castelli di proprietà dei vassalli dei vescovi di Forlimpopoli o Ravenna, i conti Guidi, De Calboli, Da Montecerro [...]

Famiglie con parti e ruoli non secondari nella storia della Romagna, fino all’arrivo di Firenze, a cui il paese rimase legato fino al 1923, derivandone stili di vita e mentalità, che, sommati alla devozione alla Madonna delle Lacrime, determinarono una comunità così salda e coesa da evitare violente vendette, anche nei momenti più cruciali.

Tratto da Comune di Rocca S. Casciano, sez. Storia.